Mudra per il raffreddore e consigli

Quando abbiamo il raffreddore sembra che tutto si fermi per qualche giorno, il corpo chiede di riposarci. Allora la domanda potrebbe essere: è il raffreddore che porta a doverci fermare o è il bisogno di fermarsi che causa il raffreddore? La domanda successiva è: cosa si può fare per stare meglio quando ci si raffredda oltre alle medicine classiche e ai rimedi della nonna che sono noti? In questo articolo: il Mudra dallo yoga, i consigli dalla Medicina olistica, dalla Metamedicina, dalla Terapia verbale e dalla Cromoterapia, per liberarci dalla congestione nasale.

mudra raffreddore e consigli

Perché ti raffreddi?

La mamma da piccoli ci diceva “copriti che sennò ti raffreddi”! Ma siamo sicuri che sia il freddo a “raffreddarci”? O invece, il raffreddore più che al freddo sia riconducibile ad un freeze, un blocco, un fermarsi, come dice la parola stessa, raffreddarsi?

Per la medicina ufficiale la causa del raffreddore sono i virus che si insinuano nelle vie respiratorie, per utilizzare le nostre cellule come fonte energetica e riprodursi. L’organismo si difende, creando gli anticorpi ma, poiché i virus cambiamo spesso, riescono a colpire ancora, eludendo le difese.

Leggi: Rafforzare le difese immunitarie col Lisozima – Foglie d’olivo per le difese immunitarie e non solo.

Vediamo invece, cosa dice del raffreddore la medicina olistica, che vede la malattia come espressione di una problematica interiore/energetica, che sfocia poi nel corpo, come segnale.

  • Da La Metamedicina di Claudia Rainville : “Grande stanchezza che ci obbliga a fermare le nostre attività a riposare, o confusione di pensiero”;  “non so dove sbattere la testa” , soprattutto per il raffreddore con mal di testa, (Leggi l’articolo : Mudra per il mal di testa). Oppure: “c’è una situazione che mi puzza” tanto da allontanarsene.
  • Per La Terapia Verbale di Gabriella Mereu il naso che cola sarebbe la rappresentazione di un pianto non espresso e quindi, immaginare di piangere risolverebbe il raffreddore.

 

  • Secondo Gertrud Hirshi (Mudra lo yoga delle mani), “quando abbiamo il raffreddore c’è sempre qualche altro problema ed è sempre collegato ad una eccessiva stimolazione dei nervi e tensioni interne, (Leggi l’articolo: Nervosismo Pran Mudra e rimedi naturali), a una mancanza di riposo, aggravate dalla fretta, l’irritazione o la paura.
  • A livello energetico, nelle affezioni delle vie respiratorie, c’è una disarmonia in Vishuddhi Chakra, il quinto Chakra, che mostra un difetto nella comunicazione interiore ed esteriore.(Leggi l’articolo e ascolta l’audio guidato: Riequilibrio dei Chakra).

Mudra per il raffreddore

Mentre ti fai delle domande per comprendere più profondamente le cause del tuo raffreddore, puoi usare il Varuna Mudra, utile per eliminare le congestioni da catarro nei seni frontali, ma non solo; questo Mudra è consigliato anche per eliminare i muchi  dai polmoni e dal tratto digerente.

Per conoscere come funzionano i Mudra Leggi: Mudra Introduzione.

Come fare Varuna Mudra

mudra per il raffreddore

  • Siediti comodo o in posizione meditativa
  • Tieni la spina dorsale e la testa erette
  • Chiudi gli occhi e respira normalmente per qualche minuto
  • Piega il mignolo della mano destra fino a che la punta tocchi la base del pollice destro
  • Poggia sopra il pollice
  • Avvolgi la mano destra con la sinistra dal basso
  • Tieni premute leggermente le due dita (mignolo e pollice) della mano destra, con il pollice della sinistra
  • Esegui il Mudra quando ne hai bisogno o 3 volte al giorno per 45 minuti.

Visualizzazione e affermazione consigliata da Gertrud Hirshi

Mentre esegui il Varuna Mudra, immagina l’acqua tiepida che scorre e lava via tutti gli obblighi. Lascia andare tutto ciò che ti pesa addosso, sia dentro che fuori.

Lascialo scorrere “nello scarico”. Immagina di stare sotto una piccola cascata, lascia che l’acqua si porti via tutto e osserva l’acqua scura che scorre via da te; godi di un nuovo stato di pulizia, della tua leggerezza e libertà interiore.

Ora soffermati un po’ sui tuoi compiti e chiediti: dove posso operare un cambiamento? In che cosa posso ridurre il mio carico di lavoro?  Da chi posso ricevere un aiuto? 

Affermazione da ripetere mentalmente: Io ho sempre delle possibilità, lasciar andare qualcosa, cercare una soluzione, cambiare le cose. Oltre a questa visualizzazione, mentre esegui il Varuna Mudra, puoi immaginare una luce bianca brillante che entra nel naso e nella gola, quando inspiri ed esce quando espiri. Ripeti mentalmente l’affermazione: “mi libero”, sia mentre inspiri che mentre espiri.

Un consiglio dalla cromoterapia

Nella cromoterapia si consiglia l’uso del colore rosso per curare il raffreddore e il mal di gola, poiché scalda e stimola la produzione di sangue, donando più energia.

Leggi l’articolo: Cromoterapia energia e informazione perché i colori curano.

Leggi anche: Equilibrare la Respirazione con PadadhirasanaMudra per il mal di testaRespirazione a narici alternate nadi Shodana pranayama –  Sinusite Rimedi naturali e omeopatici – Nervosismo Pran Mudra e rimedi naturali

Libri consigliati

Mudra lo yoga delle mani  – Metamedicina Ogni sintomo è un messaggio. La guarigione a portata di mano – La medicina della consapevolezza. La terapia verbale

 

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon
Tweet 20
fb-share-icon20

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *